Evitare l'esplosione di gas tonante dovuta dovuta alla formazione di gas proveniente dalle batterie

Quando si caricano batterie al piombo, come quelli impiegati come batterie da trazione per i carrelli per trasporti interni, ha luogo la formazione di gas determinata dalle reazioni chimiche. L'acqua all'interno della batteria viene elettrolizzata in idrogeno e ossigeno, determinando la formazione di gas tonante altamente esplosivo già in ridotte quantità.

“Sicurezza innanzitutto” nella stazione di ricarica

La reazione chimica all'interno della batteria può rappresentare un notevole rischio per il personale che lavora nello stesso ambiente delle stazioni di ricarica. Gli incidenti dovuti alle esplosioni di gas tonante possono costare care ai gestori, poiché in questi casi sono ritenuti responsabili per le conseguenze.


L'innovativo processo di carica Ri dei caricabatteria di Fronius riduce al minimo la sovraccarica dannosa e inutile delle batterie, diminuendo così anche lo sviluppo di gas e di conseguenza anche il pericolo di esplosione. La funzione "Charge End Delay" consente di ritardare la fine del processo di carica, dando così al gas tonante formatosi tempo a sufficienza per diluirsi con l'aria ambiente e aumentando notevolmente la sicurezza all'interno e tutt'intorno alle stazioni di ricarica.


Un avvio/arresto esterno con contatto pilota disponibile in opzione impedisce inoltre la pericolosa formazione di scintille quando si estrae la spina di carica. Così facendo si evitano le esplosioni una volta completato il processo di carica nel caso in cui si sia formato gas tonante tramite la batteria e si rende la sostituzione delle batterie notevolmente più sicura.

We think you are located in a different country

The country currently selected is Italy. Would you like to stay on this page or do you want to switch to the local website?