La pagina corrente non esiste nella lingua di destinazione.

Vuoi cambiare la lingua e andare alla pagina iniziale o vuoi rimanere sulla pagina corrente?

Cambia lingua
SOLAR ENERGY
Utente residenziale

Verso l'autosufficienza con il fotovoltaico e la mobilità elettrica

18/09/2023 / Leobendorf
Negli anni la famiglia Huber ha ampliato la propria fonte di energia solare adottando i prodotti e le soluzioni Fronius. Grazie a un impianto fotovoltaico dotato di inverter ibrido Fronius GEN24 Plus, a una batteria di accumulo e alla soluzione di ricarica per auto elettriche Fronius Wattpilot, la famiglia Huber riesce a utilizzare e consumare quasi tutta l'energia solare che produce.

Da più di dieci anni, Tamara e Franz Huber vivono con i due figli Valentin e Emma a Leobendorf, in Baviera (Germania), in una casa passiva che apprezzano particolarmente sia per il clima interno gradevole, sia per il basso consumo energetico. Durante la costruzione della casa, la coppia ha scelto di impiegare tecniche di realizzazione che permettessero di risparmiare energia e di utilizzare le energie rinnovabili. Per poter sfruttare l'energia solare, gli Huber hanno inizialmente acquistato un impianto fotovoltaico dotato di inverter Fronius GEN24 Plus.

Qualche anno dopo hanno aggiunto una batteria di accumulo, in modo che tutti e quattro i membri della famiglia potessero utilizzare l'energia solare autogenerata anche una volta calato il sole. Grazie a Fronius, la famiglia Huber ha a disposizione 24 ore di sole a casa.

» Possiamo utilizzare la lavatrice e la lavastoviglie anche di sera tardi, senza pesi sulla coscienza. Riusciamo a sfruttare l'elettricità che produciamo di giorno anche di notte. «

Dal tetto al garage: una soluzione Fronius completa

Il passo successivo degli Huber è stata una conseguenza logica, ossia l'acquisto di un'auto elettrica: "È stata un'aggiunta sensata: avevamo un impianto fotovoltaico e un'unità di accumulo, quindi acquistare un'auto elettrica era ovvio. È a quel punto che abbiamo optato per Fronius Wattpilot", aggiunge Tamara Huber. Le esperienze positive già avute con Fronius sono state un elemento decisivo.

» Abbiamo scelto Fronius Wattpilot perché siamo completamente soddisfatti sia del sistema di accumulo, sia dell'impianto fotovoltaico dotato di inverter. Funziona tutto a meraviglia. «

Tamara e Franz Huber ora alimentano l'auto elettrica con la loro soluzione di ricarica domestica, un'opzione sostenibile e conveniente. "Caricare l'auto con l'energia della rete elettrica normale costa pochissimo, rispetto al diesel. Ma caricarla con l'energia prodotta dall'impianto fotovoltaico è praticamente gratis", dice Tamara Huber soddisfatta.

Grazie a questa soluzione completa, nel 2022 la famiglia Huber ha risparmiato circa 2.600 euro sui costi dell'energia e negli anni ha ridotto al minimo la sua impronta di carbonio: nel 2022, infatti, è riuscita a evitare l'emissione di 3 tonnellate di carbonio. Il totale complessivo dal 2018 è di 13 tonnellate, che corrispondono all'enorme quantità di emissioni prodotte percorrendo 52.120 chilometri con un'auto dotata di motore a combustione interna.

Una ricarica intelligente per un risparmio intelligente

La combinazione perfetta dell'inverter ibrido Fronius GEN24 Plus, della batteria di accumulo BYD e della soluzione di ricarica per auto elettriche Fronius Wattpilot dà vita a un team imbattibile in termini di autoconsumo: offre alla famiglia Huber sempre più autonomia e costi ridotti al minimo. "Innanzitutto, riusciamo ad alimentare tutti i carichi, cioè gli elettrodomestici per il riscaldamento, il raffrescamento e la cucina", spiega Franz Huber. L'energia solare avanzata viene conservata nella batteria di accumulo. Quando la batteria è carica al 70%, l'energia del sole viene utilizzata anche per l'auto elettrica. Solo a quel punto l'elettricità restante confluisce nella rete elettrica pubblica.

"Fronius Wattpilot può fornire all'auto anche piccole quantità di energia, che è ideale perché consente di caricarla a partire da 1.400 watt", afferma Franz Huber.

Durante la ricarica con l'energia fotovoltaica in eccesso, la nostra soluzione di ricarica elettrica intelligente può alternare automaticamente la modalità monofase e quella trifase. In questo modo, Fronius Wattpilot utilizza per l'auto elettrica anche le quantità di corrente di carica più piccole, sfruttando quindi al meglio tutta l'energia solare prodotta dall'impianto fotovoltaico.

Una distribuzione ottimale dell'energia

Durante la ricarica delle auto elettriche con Fronius Wattpilot vengono prese in considerazione sia l'energia prodotta dall'impianto fotovoltaico, sia l'energia consumata nell'abitazione. Questo approccio aiuta a ridurre i costi al minimo. Un ulteriore vantaggio: con la nostra soluzione di ricarica è possibile caricare e controllare in modo dinamico fino a tre veicoli. Fronius Wattpilot rappresenta quindi un sostegno a lungo termine, a cui la famiglia Huber potrà affidarsi anche in futuro nel caso in cui decida di dotarsi di una seconda auto elettrica per i figli.

Prosumer ecologici con l'energia solare

La famiglia Huber è molto contenta non solo di poter produrre la propria energia solare, ma anche di poter utilizzarla in modo sempre più efficiente e in quantità maggiori. "Con il sole riusciamo a fare moltissimo. Ci rende indipendenti e più autosufficienti in termini di energia", afferma Tamara Huber con soddisfazione. Siamo lieti che la famiglia Huber si sia affidata a noi e alle nostre soluzioni energetiche complete e di poterle offrire supporto in ogni fase della sua transizione energetica personale.

Dalle soluzioni di ricarica per le auto elettriche agli inverter: anche tu vorresti iniziare la tua rivoluzione energetica graduale? Scopri i prodotti e le soluzioni Fronius più adatti qui.


We think you are located in a different country

The country currently selected is Italy. Would you like to stay on this page or do you want to switch to the local website?