La pagina corrente non esiste nella lingua di destinazione.

Vuoi cambiare la lingua e andare alla pagina iniziale o vuoi rimanere sulla pagina corrente?

Cambia lingua
SOLAR ENERGY
INSTALLATORI E PARTNER

I VANTAGGI ECONOMICI E AMBIENTALI DELLA CARICA DELLE AUTO ELETTRICHE CON L'ENERGIA FV IN SURPLUS

Mobilità elettrica

08/10/2021
La soluzione di ricarica Fronius Wattpilot dimostra quanto la carica delle auto elettriche possa convenire dal punto di vista sia economico che ambientale, soprattutto se si utilizza l'energia fotovoltaica in surplus prodotta dal proprio impianto fotovoltaico. Fronius Wattpilot è uno dei pochi wallbox sul mercato in grado di passare automaticamente dalla carica monofase a quella trifase e viceversa, consentendo di fare letteralmente il pieno di energia FV con una convenienza senza eguali.. 

LA SOLUZIONE GIUSTA PER LA CARICA CON ENERGIA FV IN SURPLUS

Se si possiede già un impianto fotovoltaico o si sta valutando di installarne uno in futuro, vale la pena considerare di utilizzare l'energia solare autoprodotta anche per caricare l'auto elettrica. Così facendo, si abbassano i costi di carica e, grazie all'aumento dell'autoconsumo, si ammortizzano più rapidamente i costi dell'impianto fotovoltaico

A tale scopo, quando si sceglie la stazione di ricarica giustaè importante prestare attenzione al funzionamento della carica con energia FV in surplus. La carica dinamica con energia FV in surpluscome quella consentita da Fronius Wattpilot, permette di utilizzare al meglio l'energia fotovoltaica disponibile, riducendo al minimo quella immessa nella rete pubblica 

Fronius Wattpilot è uno dei pochi prodotti sul mercato in grado di passare automaticamente dalla carica monofase a quella trifase e viceversa, consentendo così di utilizzare tutta l'energia in surplus da 1,38 a 22 kW. Wattpilot segue perfettamente la traiettoria del sole e utilizza tutta la potenza prodotta dall'impianto fotovoltaico, consentendo di sfruttare anche le più piccole quantità di energia in surplus per caricare l'auto elettricaLa carica viene eseguita in intervalli di 1 A con passaggio automatico da monofase e trifase e viceversa. 

   

PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO DELLA CARICA DINAMICA CON ENERGIA FV IN SURPLUS

Per la carica dinamica con l'energia FV in surplus è possibile specificare un livello di potenza minimo e un livello di potenza trifase.

Il livello di potenza minimo indica la quantità di energia in surplus che deve essere raggiunta prima che Fronius Wattpilot inizi a caricare l'auto.

Il livello di potenza trifase è il valore del surplus che l'impianto fotovoltaico deve raggiungere per passare dalla carica monofase a quella trifase.

La figura illustra un esempio con un livello di potenza minimo di 1,38 kW e un livello di potenza trifase di 4,14 kW. Se l'energia FV in surplus rientra tra 1,38 kW e 4,14 kW, Fronius Wattpilot regola la potenza di carica in intervalli di 230 W. Se l'energia FV in surplus supera 4,14 kW, Wattpilot passa dalla carica monofase a quella trifase in intervalli di 690 W. 

Per poter caricare un'auto elettrica con l'energia FV in surplus occorrono un inverter compatibile, come Fronius Wattpilot all'interno della stessa rete e un Fronius Smart Meter

Le interfacce aperte degli inverter Fronius consentono la comunicazione diretta con Fronius Wattpilot. La comunicazione avviene mediante WLAN tramite Solar API e garantisce la sincronizzazione ottimale tra inverter, Smart Meter e soluzione di ricarica. 

   

ASSEGNAZIONE DELLE PRIORITÀ DI CARICA CON L'ENERGIA FV IN SURPLUS

Per la ripartizione ottimale dell'energia FV disponibile, è fondamentale assegnare le priorità di carica ai carichi presenti nell'abitazione e impostarne i valori limite. Supponiamo che un impianto fotovoltaico sia costituito da un Fronius Wattpilot, un Fronius Ohmpilot e una batteria; l'inizio della carica del veicolo elettrico varierà in base alle priorità di carica assegnate.

Ad esempio, si può impostare l'uso della potenza FV in surplus per caricare l'auto elettrica solo dopo aver prima caricato a sufficienza la batteria o prodotto acqua calda sanitaria, così come è possibile caricare il veicolo elettrico prima della batteria e prima di Fronius Ohmpilot. Le impostazioni sono configurabili in base ai requisiti dell'impianto fotovoltaico e alle esigenze del cliente. 

 

DUE MODALITÀ DI CARICA INTELLIGENTI 

Per caricare l'auto elettrica è possibile scegliere tra due diverse modalità di carica: la modalità Eco e  la modalità Next Trip. La modalità Eco è l'ideale se si possiede un impianto fotovoltaico, in quanto prevede l'uso prevalentemente dell'energia FV in surplus per caricare l'auto elettricaNei Paesi in cui vigono tariffe elettriche variabili, inoltre, è possibile caricare l'auto elettrica usufruendo delle tariffe variabili per l'energia elettrica verde più basse.

La modalità Next trip serve per caricare l'auto per percorrere un tragitto ben preciso. Il percorso e l'ora esatti vengono impostati sull'app Fronius Solar.wattpilot in modo da caricare l'energia effettivamente necessaria per percorrere il tragitto specificato.

   

CARICA SEMPLIFICATA GRAZIE ALL'APPOSITA APP

L'app Fronius Solar.wattpilot consente di mettere in funzione e utilizzare facilmente la soluzione di ricarica, impostando varie funzioni, come ad esempio le modalità di carica. L'app permette di attivare e impostare anche la carica con l'energia FV in surplus e i valori limite in combinazione con gli altri carichi, come ad esempio una batteria o un Fronius Ohmpilot alla voce "Ottimizzazione dei costi".

Per scaricare l'app Fronius Solar.wattpilot, andare su:
   


We think you are located in a different country

The country currently selected is Italy. Would you like to stay on this page or do you want to switch to the local website?