La pagina corrente non esiste nella lingua di destinazione.

Vuoi cambiare la lingua e andare alla pagina iniziale o vuoi rimanere sulla pagina corrente?

Cambia lingua

SOLAR ENERGY

CHI SIAMO

L'inverter Fronius GEN24 Plus eccelle nell'analisi del ciclo di vita (LCA) - Relazione - Parte 1

Innovazione

07/05/2021

Sviluppare prodotti e servizi sostenibili è una componente essenziale della strategia di sostenibilità di Fronius. Il processo di sviluppo è incentrato su requisiti ben specifici: i nostri prodotti devono durare a lungo ed essere efficienti, performanti, riparabili e riciclabili. Il team di progetto che ha lavorato al programma "Sustainability by Design" si è dedicato ad appurare l'effettiva sostenibilità dei prodotti Fronius e ha condotto un'analisi completa del ciclo di vita dell'inverter Fronius GEN24 Plus.

Questo, però, cosa significa esattamente?

Fronius ha collaborato per un anno intero con un team esterno di esperti di sostenibilità, per analizzare ogni dettaglio dell'intero ciclo di vita dell'inverter GEN24 Plus: 

dalle materie prime, passando per la sostenibilità della produzione, le modalità di trasporto e la durevolezza dei prodotti, fino ad arrivare alla riparabilità e al riciclo.


materie prime & componenti

Poiché un ciclo di vita sostenibile inizia dalle materie prime e componenti, il team cha collaborato con diversi fornitori e consultato vari database per raccogliere più dati possibile sui componenti.

 

modalita' Trasporto

Quanti chilometri percorrono componenti e materie prime per arrivare alla linea di produzione? E quanti chilometri percorrono i prodotti per giungere al cliente?

 

Sostenibilità della produzione

Quanta energia consumano le sedi Fronius e da dove proviene questa energia? 

Quali sono i processi produttivi e i materiali che influiscono effettivamente sull'impronta del carbonio?

 

Durevolezza dei prodotti

A quanto ammontano la durata e il grado di efficienza dell'inverter Fronius GEN24? Quanta energia green pulita produce l'inverter e quale mix energetico sostituisce nei vari Paesi?

 

Riparabilità dei prodotti e riciclo dei materiali

Con quanta facilità è possibile riparare, riutilizzare e riciclare i materiali? Si è tenuto conto del riciclo dei materiali nelle fasi di ideazione e produzione?

INVERTER FRONIUS GEN24 PLUS: UN BILANCIO ECOLOGICO ECCELLENTE 

Gli esiti dell'analisi del ciclo di vita di Fronius parlano da soli e sono stati certificati dal rinomato Fraunhofer Institute¹: i vantaggi ambientali sono 26 volte maggiori rispetto all'energia necessaria per produrre e utilizzare l'inverter, nonchè per riciclare i materiali e smaltirne i rifiuti².

Fronius GEN24 Plus consente di risparmiare fino a 16,932 kg of CO2e ossia l'equivalente di circa nove voli da Monaco di Baviera a New York. Il tempo di ammortamento degli effetti climatici (CO2e payback time) si attesta tra 0.8 e 3.7 anni, a seconda dello scenario². 

 

 

 

"Sono ben pochi i prodotti elettronici in grado di vantare emissioni di CO2e risparmiate notevolmente superiori a quelle prodotte per la fabbricazione, l'uso e lo smaltimento."

Martin Hackl, General Manager Sales & Marketing Solar Energy

EFFETI CLIMATICI DURANTE L'INTERO CICLA DI VITA DEL PRODOTTO

Qualè la fase del ciclo di vita de prodotto che influisce maggiormente sul clima, la cosiddetta impronta di carbonio

Uno degli scenari analizzati per mettere in luce gli effetti climatici prevedeva l'uso di un inverter Fronius Symo GEN24 5.0 Plus in Germania per 20 anni, installato con moduli solari tradizionali e smaltito al termine del suo ciclo di vita riciclando i componenti metallici e incenerendo i rifiuti.

Componenti

E' dimostrato che i componenti, con il loro 66%, rappresentano la percentuale maggiore e, di conseguenza, la leva maggiore. C'è soprattutto un dato da tenere conto: a causa dei fattori di emissione relativamente elevati per 25 g di ICs (chip di memoria) e 750 g di condensatori, nonostante il loro peso ammonti a un modesto 4%, essi producono già il 23,2% degli effetti climatici dei componenti.


Le plastiche tecniche, che rappresentano ancora una volta oltre il 22% del peso, rappresentano solo il 12,4% degli effetti sul clima. Per i pesanti dissipatori di calore in alluminio pesante, che rappresentano il 25% del peso, l'uso esclusivamente di materiali riciclati determina solo il 26% di effetti climatici. Inoltre, l'analisi del ciclo di vita basata sull'evidenza dimostra che gli imballaggi di cartone svolgono un ruolo assolutamente marginale negli effetti sul clima classificati alla voce "Altri". I risultati dettagliati sono illustrati dai seguenti due grafici:

 

 

 


"Con "Sustainability by Design" promuoviamo ulteriormente la sostenibilità dei prodotti grazie allo sviluppo basato sull'evidenza considerando l'intero ciclo di vita: dalle materie prime alla produzione e al trasporto, fino al "termine del ciclo di vita"."

David Schönmayr, Program Lead Sustainability by Design

continua nella parte 2 …

Il prossimo articolo illustrerà con precisione come le fasi successive contribuiscono agli effetti sul clima, e come Fronius utilizzerà questa analisi del ciclo di vita per sviluppare i prodotti futuri. 

 

 

¹ The Fraunhofer Institutes offre servizi di ricerca a clienti industriali e del settore pubblico. L'obiettivo di questa ricerca applicata è utilizzare scienza e ricerca per prodotti e applicazioni innovativi.

² A seconda del modello di apparecchio e del Paese d'installazione.

In questo caso sono stati considerati gli indicatori clima, risorse fossili, risorse metalliche, tossicità per l'uomo, polveri, ecc.

We think you are located in a different country

The country currently selected is Italy. Would you like to stay on this page or do you want to switch to the local website?