Tutto è iniziato così: da impresa individuale a leader di innovazione globale

I primi passi

La storia di Fronius ha inizio nel 1945. All'epoca poter ricaricare le batterie per auto era tutt'altro che scontato. Günter Fronius però non si diede per vinto: iniziò a riparare apparecchi elettronici e a costruire il suo primo caricabatteria con tecnologia a 50 Hz. La prima sede aziendale delle Officine tecniche di riparazioni radio ed elettrotecniche fu una vecchia caserma militare sita a Rankleiten bei Pettenbach, che all'epoca era anche l'abitazione della famiglia Fronius. Con una piccola officina sita accanto all'alloggio e il suo primo collaboratore, Andreas Schinker, Günter Fronius posò le basi di un gruppo attivo a livello internazionale.

Gli anni della crescita

Nel 1950 Günter Fronius ampliò il suo portafoglio prodotti con le saldatrici. Partendo da questa base tecnologica, Fronius è cresciuta nei successivi decenni fino a diventare una rilevante media impresa. Al´inizio degli anni Ottanta Günter Fronius ha ceduto l'azienda ai suoi figli Brigitte Strauß e Klaus Fronius, i quali hanno intrapreso un percorso di crescita e di internazionalizzazione che ha portato alla fondazione di filiali in tutto il mondo. Nel 1992 si è inoltre deciso di puntare sul "tema del futuro"; dell´energia solare e oggi Fronius poggia su tre solidi pilastri: Perfect Welding, Solar Energy e Perfect Charging.

Lo sguardo al futuro

Il percorso di espansione geografica e tecnologica avviato da Brigitte Strauß e Klaus Fronius prosegue fino a oggi. Fronius è oggi rappresentata in oltre 24 paesi da filiali e in più di 60 paesi da partner commerciali e rappresentanti e riconosciuta come leader tecnologico e di innovazione. Dal 2011 Fronius è guidata dalla nipote del fondatore dell´azienda Elisabeth Engelbrechtsmüller-Strauß. Lo scopo però resta sempre lo stesso nel corso degli anni: rendere possibile un futuro sostenibile grazie a innovazione, qualità e assistenza di prim´ordine